slide-corsi-pranoterapia-vasile-1-1030×361

"Sebastiano è un professionista."
Dott. Biagio Grimaldi

"I risultati dimostrano che è un professionista."
Dott. Nicola Voluti

Corsi Pranoterapia – Presentazione scuola pranoterapeuta Vasile

Corsi pranoterapia. Presentazione corso, Scuola di pranoterapia Ancona, Bologna, Gorizia, Firenze, Pisa, Palermo, Roma, Torino, Napoli.

Corsi pranoterapia-Presentazione Scuola pranoterapeuta Vasile

Cosa è la pranoterapia, in cosa consiste, in che cosa può essere utile la pranoterapia. Presentazione professionale pranoterapeuta. Cosa è La Pranoterapia: disciplina strettamente legata alle filosofie orientali, quali l’Ayurveda e la filosofia della medicina tradizionale cinese; secondo queste filosofie l’energia vitale è responsabile del mantenimento della salute, ne deriva quindi che uno squilibrio energetico determina lo stato di malessere. Il pranoterapeuta è una persona in grado trasmettere con le mani la sua bioenergia per riequilibrare la vitalità dell’utente e aiutarlo ad ottenere il ripristino del benessere. In Occidente il termine “prana” viene definito  “bioenergia” intesa come energia biologica emessa da sistema vivente. Dai testi scolastici abbiamo appreso che tutto ciò che vive cambia, e che il cambiamento comporta l’emissione di un “campo elettromagnetico”. In che cosa consiste: il pranoterapeuta emana energia vitale vitale, la trasmette sul campo energetico del cliente portando benessere mente, corso.

I corsi pranoterapia permettono di accrescere la propria autostima, gestire le emozioni, sviluppare l’istinto dentro di noi, potenziare l’energia vitale, tecniche pranoterapia. Durata otto mesi,  una giornata al mese la Domenica, partecipanti otto persone. Obbiettivo: percorso di formazione, coniuga lo studio teorico con la pratica in aula. Alla fine del corso viene rilasciato attestato iscrizione albo di diritto privato con vidimazione notarile. Pranoterapia si identifica con la tecnica terapeutica, con l’apposizione delle mani, in ogni parte del corpo. Non basta quindi il semplice possesso del fluido vitale per praticarla. L’emissione del prana, che può avvenire in modo tutto spontaneo ed automatico, seguendo tecniche ben precise.

Pranoterapia

Anche l’uomo quindi, quale sistema vivente, emette un campo elettromagnetico che può essere chiamato “campo bioenergetico personale” e che può essere correlato al termine “aura” della filosofia indiana. Quando due persone si trovano vicine il loro campi bioenergetici interagiscono: questo è il concetto che sta alla base della pranoterapia, la cui pratica è attuata mediante scambio di bioenergia tra operatore e cliente. Lo scambio avviene attraverso i campi elettromagnetici personali che si proiettano oltre il corpo materiale, ed è questo il motivo per cui non è strettamente necessario il contatto fisico. Il pranoterapeuta, per sua dote e grazie ad esercitazioni adeguate,  controllare e dirigere la sua bioenergia utilizzando le mani come terminali in cui la concentra. In quest’ottica la pranoterapia può essere considerata la medicina naturale più immediata e innocua. Una cosa tuttavia deve essere chiara: alla pranoterapia l’organismo non risponde secondo le regole “causa-effetto”. La durata dei corsi pranoterapia, la frequenza delle applicazioni, i tempi, l’intensità della bioenergia sono fattori molto importanti. Solo la preparazione, lo studio e l’esperienza possono dare la sicurezza di agire da professionisti.

Pranoterapeuta

Il pranoterapeuta emette dalle proprie mani energia vitale prodotta dall’emissione di frequenze elettromagnetiche cerebrali. La pranoterapia è una pratica antichissima significa terapia di energia vitale. Altri termini di pranoterapia: bionergia, biomagnetismo, bionergia, consiste nella apposizione delle mani, sfiorano il corpo percependo sensazioni caldo, freddo, formicolio. Dottore Inardi sosteneva la pranoterapia agisce non sulle malattie, sui malati. Il pranoterapeuta dotato di un campo energetico, influenza l’elettromagnetismo cellulare dei tessuti ammalati per riequilibrarlo. L’operatore non effettua diagnosi, non prescrive farmaci, non spoglia il cliente, l’energia permette di riassestare il meccanismo di accumulazione, distribuzione dell’energia vitale, il cervello produce elettricità,  emette frequenze mentale, condizioni bio-chimiche diverse che condizionano emozioni, pensieri. Il cervello umano coordina azioni,  reazioni  che mantengono, dirige, guida, organizza, produce, le funzioni del corpo e della psiche. L’attività del professionista produce quattro livelli  cerebrale elettromagnetica, quattro ritmi di onde, influenzano condizione fisiche, psichiche emotive.

Programma corso: pranoterapeuta

cenni storici e sociologici, elementi di ricerca scientifica, tecniche di respirazione, rilassamento, tecniche mentali, introduzione alle filosofie orientali: ayurveda e taoismo, microcrosmo e macrocosmo, valutazione energetica, comunicazione pranoterapeuta cliente, collaborazione medico pranoterapeuta, disarmonie apparato muscolo scheletrico: tecniche di apposizione delle mani, disarmanie apparato respiratorio: tecniche, apparato cardiovascolare: tecniche, apparato gastro-intestinali: tecniche, apparato renale-urologico: tecniche, sistema endocrino: tecniche, disarmonie dermatologiche. tecniche, disarmonie del sistema nervoso; tecniche.

Programma crescita personale: Mental Coach:

trovare equilibrio personale e una maggiore autostima, eliminare gli effetti dello stress, dell’ansia e consuetudini negative. rilassarsi bene e recuperare energia vitale, le credenze cosa sono, come possono influenzare la mente, i rapporti con gli altri,  sviluppare il pensiero positivo, la creatività, la capacità di concentrazione, raggiungere i propri obiettivi, incoraggiare i meccanismi di autoguarigione,  sviluppare, incrementare e gestire al meglio la propria sensitività e sensibilit, ritrovare armonia tra il corpo, la mente (psiche) e l’anima.

Corsi pranoterapia: testimonianze.

Mi chiamo Marinella Bini, io penso che la vita offre opportunità ma non sempre sei cosciente. Terminato il percorso sono cambiata, ha dato l’opportunità di conoscermi. Ho fatto massaggi da un estetista la ragazza trovava benefici nel toccarmi. Dopo due settimane tornai, interpellai una amica, ho sentito la necessità di approfondire. Al rientro ho cercato su internet corsi pranoterapia, ho trovato il sito del Tutor Vasile, riuscii a contattarlo per misurare energia delle mani. Esito positivo ho fatto l’iscrizione, ha dato soddisfazioni teorico pratico. Con cinque colleghi, abbiamo trasformato il rapporto da studenti, amicizia. Ringrazio Tutor Vasile per la disponibilità, esperienza.

Mi chiamo Jonathan Mazzariello, lavoro presso una azienda elettrica e idraulica. Decisi di prendere la via del benessere, massaggi. Massaggiando la mia ragazza estetista diceva che ero bravissimo, non sapevo quello che stavo facendo se credergli o no. Nel 2013 iniziai a cercare una scuola massaggi, corsi reiki, stavo capendo che volevo utilizzare l’energia per aiutare. Ho partecipato alla scuola di massaggio, colleghe sentivano una sensazione freddo ovunque mettessi le mani, massaggiare i punti riflessi neuro linfatici, sentire le pulsazioni dei punti, sentivo calore alle punta delle dita. Terminato iniziai a navigare su internet, trovando un sito di un pranoterapeuta, aveva fatto il corso con il Tutor Vasile. Entrai nel sito, vidi che era un pranoterapeuta, presi contatti, disse di contattare Tutor Vasile. Ho partecipato alla formazione. Contento del Tutor, professionalità, disponibilità.

Mi presento Maura Mettini, sono terapista, riabilitazione, linfodrenaggio. Ad ottobre 2015 ho iniziato il percorso formativo, ricordo bene ha detto: ragazzi questo corso cambierà lo stato d’animo, consapevolezza, l’istinto, percepire, disarmonia. Pranopratica plantare meraviglioso, trattamenti, una scoperta. Grazie Sebastiano.

Valentina Tani, vi domanderete come mi sono avvicinata, la prima volta che ho sentito parlare ventenne, da un pranoterapeuta amico di famiglia, cliente dello studio. Parola strana ma leggera una piuma, spinta dalla curiosità e da un incessante mal di testa ho fatto trattamenti, fermamente convinta di non averla. Tutto è rimasto sopito, nel 2013 un familiare ammalato di cancro, ecco si riapre un cassetto della memoria e si risvegliano in me le stesse emozioni provate allora, visto che tutte le sere a casa veniva un pranoterapeuta. Una di queste sere ho approvato ad apporre le mani ha asserito che sentiva le mani calde quindi calore. Periodo doloroso, è stato l’inizio di tutto, ha permesso di liberare sopratutto ho capito il momento di dare una svolta. Ho partecipato al percorso, ben strutturato, una esperienza memorabile una squadra, esprimersi liberamente, liberazione, tranquillità, autostima. Interessante vedere dopo ogni lezione, lavorare con parenti ed amici le mie mani fossero sicure, risultati sempre evidenti. Grazie Sebastiano.

Mi presento sono Rossella Caramagna, corsi pranoterapia: la formazione professionale è stata per me una luce che si è accesa nella mia testa. Tante cose che vivevo, sopratutto quelle strane energie che provavo avvicinando le persone, mi erano sconosciute, mi lasciavano una sensazione di qualcosa di incompiuto, a volte erano positive, altre negative. Il tutor Vasile esperto in corsi pranoterapia  con il suo sapere e la sua semplicità mi ha spiegato tutto ciò che non capivo, quindi adesso sono una persona serena. Durante il mese studiavo la notte, a fare note e  appunti su qualcosa che non mi era chiaro o che volevo approfondire, cosi la Domenica a lezione chiedevo al tutor e tutto mi appariva più chiaro. Sebastiano è riuscito a esaltare le caratteristiche di ogni membro del gruppo, ci ha resi tutti molto partecipi, a turno ci ha fatto provare le varie tecniche, ma la cosa più importante e che ho apprezzato di più è che nessuno ha imposto un certo tipo di tecnica nell’apposizione delle mani. Ci ha fatto capire che ognuno di noi è diverso per cui ciascuno deve lavorare con la tecnica che più gli appartiene, ha spiegato quanto sia importante per un professionista ricordarsi che siamo al servizio delle persone che hanno bisogno di noi, importante come ci poniamo ed è importantissimo non dimenticarci di noi stessi. Dobbiamo amarci e stimarci, respirare bene rafforzare la nostra autostima per essere tranquilli e lavorare con sicurezza ed avere noi una buona energia vitale essenziale per aiutare altri. Oggi quando andiamo a lavorare sappiamo come apporre le mani, cosa e come visualizzare, scaricare e caricare l’energia e portare le persone in un buon equilibrio energetico. Possiamo giocare con l’energia per rendere più semplice, per lasciare andare quella rigidità che ci rende sicuri. Abbiamo concluso un percorso formativo completo da un punto di vista teorico e pratico, e ognuno di noi è pronto per andare avanti nella professione. Una lezione in particolare mi ha presa e coinvolta ed è stato il giorno in cui il tutor ci ha parlato della pranopratica plantare metodo Vasile unico in Italia. Quando lavoravo sulle persone, immancabilmente percepivo la necessità di andare ad apporre le mani sui piedi, e su questi mi soffermavo a lungo scaricando e caricando in ogni loro parte. Mi rendevo conto che era una buona cosa dai commenti dei clienti e al di la del rilassamento che provavano, era sorprendente il fatto che mi riportavano di non avere più quel certo dolore che tanto gli angustiava. Mi compiacevo di questi risultati ma tutto finiva li, questo fino a che Vasile ci ha fattola sua lezione, a questo punto tutto è diverso, tutto più chiaro, ed oggi con mia grande soddisfazione vado a lavorare sui piedi dei clienti consapevolmente, sapendo che ogni punto che vado a toccare ha un suo riferimento e che con il mio lavoro apporto del benessere in questi organi che ne hanno necessità, e sono cosciente del fatto che la persona ne trarrà beneficio.

Mi chiamo Filosa Olga, La mia energia pranica si intensificò già alla prima lezione, cresceva in me la consapevolezza che bastava mettere le mani lasciando a me stessa essere ciò che ero. E’ cosi senza clamori o tensioni o incertezze o ingenue esuberanze, lasciavo che la mia personalità pranica  attraverso la passione e la preparazione del Tutor si fortificasse. Alle mie solide impalcature, creavo, lezione dopo lezione , mede dopo mese, un capolavoro dentro di me. Tutto ciò, si intensificava sempre di più sia attraverso il lavoro intenso, stimolante e coinvolgente con i compagni, grazie al supporto del Tutor Sebastiano. Il Tutor è riuscito a creare con i studenti un feeleng sottile, dove comprendi che tutto accade naturalmente, dal silenzio del cuore e dal sapere della mente. Dalla prima lezione ho percepito che era il corso ideale per me, infatti l’intuizione che lega le persone, è l’intuizione che lega le persone, è l’intuizione che specifica cosa, quando e come dire cuore più ragione, insieme, per l’equilibrata formazione della personalità pranica. Sono grata e commossa.

a. Presentazione percorso formativo:

  • Video testimonianze
  • Foto Kirlian
  • Patentino rilasciato
  • Assicurazione
  • Mappe
  • Attestato di iscrizione albo di diritto privato con vidimazione notarile

b. Documentazione:

  • Verifica preliminare di misurazione energia delle mani
  • Avere conseguito il titolo di studio della scuola dell ‘obbligo
  • Certificato medico che attesti di sana e robusta costituzione
  • Autocertificazione che attesti assenza di condanne penali, denunce

Copyright © 2016 Sebastiano Vasile | P.IVA 02375640816 | Tutti i Diritti Riservati | Admin