Corsi pranoterapia Napoli

corsi pranoterapia

pranoterapia Vasile

Corsi pranoterapia Napoli

Metodo Vasile

Scuola professionale di pranopratica Vasile è conforme alla norma EN ISO 9001:2015

Ammissione al corso : test valutazione energetica. Corso a numero chiuso : 8 partecipanti

Corsi pranoterapia Napoli si terranno a Roma presso Hotel Mercure Leonardo Da Vinci 2470 vicino aeroporto Fiumicino. Domenica 24 Marzo 2024 alle ore 17,00.  Corsi pranoterapia Napoli  per informazioni  contattare il Tutor Sebastiano Vasile Mental coach – pranoterapeuta 338 2365314. Corso a numero chiuso 8 persone. Sebastiano Vasile autore del libro Diventa pranopratico editore Croce, cercando su internet libro diventa pranopratico lo puoi acquistare.

Corsi pranoterapia Napoli scuola accreditata.

  • Corsi pranoterapia Napoli ammissione al corso : test valutazione energetica
  • Costo : 80,00
  • Tutor Sebastiano Vasile Mental Coach – pranoterapeuta – pranoterapeuta plantare
  • Materiale didattico : borsa, libro anatpmia energetica, libro allenamento mentale, manuale abc di pranoterapia, mappe pranopratica plantare Metodo Vasile, mappe meridiani, mappa chakra
  • Foto Kirlian polpastrelli delle dita delle mani
  • Attestato rilasciato : iscrizione albo pranoterapeuti di diritto privato con atto notarile
  • Patentino
  • Assicurazione professionale per la durata del corso
  • Durata : 8 mesi una volta al mese la Domenica
  • Mattina : teoria, pomeriggio pratica
  • Pagamento : dilazionato in 9 mesi
  • Obiettivo : apertura studio di pranoterapia professionale
  • Pranoterapia disciplinata ai sensi della legge 4/2013
  • Scuola pranoterapia Metodo Vasile accreditata
  • Corso a numero chiuso : 8 persone
  • Per informazioni contattare il Tutor Vasile 338 2365314.

Significato pranoterapia

Deriva dal termine sanscrito “Prana”, che significa energia vitale, una disciplina olistica arrivata in Italia nel 1980. I pionieri Orazio Sanseverino ed il dott. Massimo Inardi medico parapsicologo, ricercatore famosissimo negli anni ’70 per essere stato super campione nel programma “Rischia Tutto”. Il termine significa “utilizzo del Prana”,  un termine sanscrita che deriva da “Pra”(fuori) e “An” (respiro – vita), quindi il suo significato energia vitale, respiro.

La Pranoterapia è una disciplina strettamente legata alle filosofie orientali, quali l’Ayurveda e la filosofia della medicina tradizionale cinese. Infatti, secondo queste filosofie, l’energia vitale responsabile del mantenimento della salute deriva da uno squilibrio energetico e, quindi, determina lo stato di malessere.

Pranoterapeuta

La pranoterapia mira a ristabilire l’equilibrio energetico. Essa si identifica nella tecnica terapeutica che, attraverso l’apposizione delle mani del pranoterapeuta una volta chiamato guaritore,  permette al cliente di riassestare il meccanismo di accumulazione e di distribuzione in ogni parte del corpo dell’energia vitale. Non basta il semplice possesso del fluido vitale per poter praticarla, sono necessarie l’acquisizione di buon livello di concentrazione e conoscenze tecniche. La pranoterapia non cura, ma si affianca alla terapia farmacologica prescritta dal medico. La pranoterapia mira a ristabilire l’equilibrio energetico.

Il parere dell’avvocato, aspetti legali della professione pranoterapeuta o pranopratico

L’abuso di tecnica e la pranoterapia professionale. La figura professionale del pranoterapeuta è considerata attività legittima ai sensi della Costituzione Italiana art. 3,4,35,41 e dal Codice Civile art.2060, 2061, 2229, purchè non si sconfini in campi d’azione riservati alle professioni sanitarie propriamente dette (medica, fisioterapica, infermieristica). La pranoterapia sotto forma di ‘ mera imposizione delle mani’, non configura reato di esercizio abusivo della professione medica ( Cass. Pen, Sez, Vl, 5 Aprile 1996, n 3403). Con tale sentenza la Suprema Corte, ha fornito indicazioni chiare e precise circa i confini del reato di esercizio abusivo della professione medica in relazione all’attività dei pranoterapeuti.

La condotta del pranoterapeuta puo’, dunque, configurarsi come esercizio abusivo della professione medica, ed in genere come abuso della professionalità della stessa, solo e soltanto, laddove, si accompagna con la formulazione di diagnosi, la prescrizione di farmaci, sospendere al cliente farmaci, massaggi, manipolazione o con l’assolvimento di pratiche sanitarie, impedendo o dissuadendo il cliente dal rivolgersi al proprio medico. La pranoterapia in quanto esercitata da soggetti che si assumono in possesso, per dote naturale, della cosi detta ‘energia pranica’ o ‘bionergia’, si limita ad un trattamento consistente nella mera imposizione delle mani a breve distanza o contatto superficiale dal corpo del cliente.

Avvocato Manlio Mauro

 

 

 

Prenota oggi! La partecipazione alla Presentazione del corso è gratuita! Relatore e Tutor dei corsi pranoterapia Sebastiano Vasile pioniere della pranoterapia in Italia dal 1990.

                                    Scuola professionale di pranopratica Vasile certificata

La formazione professionale di Pranopratica SEBASTIANO VASILE opera secondo un Sistema di Gestione per la Qualità che è stato giudicato conforme alla Norma EN ISO 9001:2015 per il seguente campo di applicazione: progettazione ed erogazione di corsi di formazione professionale di pranopratica (ex pranoterapia) rivolti in aula ad operatori pranopratici. EA 37

Per informazioni e prenotazioni 338 2365314

    Apri la chat
    Serve aiuto?
    Ciao, sono Sebastiano! Serve aiuto?